Home » Diritti e laicità » Obbligo assunzione disabili, aumento sanzioni

Obbligo assunzione disabili, aumento sanzioni

 

 

Il decreto legislativo correttivo del Jobs Act interviene sulle norme in materia di collocamento delle persone disabili, inasprendo il regime sanzionatorio.

 

Disabili assunzioni

Con l’entrata in vigore delle norme decreto legislativo correttivo del Jobs Act, con riferimento al collocamento obbligatorio, in caso di mancata assunzione di disabili quelle che rischiano le aziende sono delle sanzioni molto salate.

In particolare, il datore di lavoro che non abbia coperto, per cause imputabili all’azienda, le quote di assunzione obbligatorie sarà soggetto ad una sanzione amministrativa pari acinque volte la misura del contributo esonerativo, equivalente ad euro 153,20 per ogni giorno lavorativo di mancata copertura della quota d’obbligo e per ciascun disabile non assunto.

=> Dopo di Noi: agevolazioni fiscali per disabili

 

Il datore di lavoro è tenuto al versamento di tale sanzione amministrativa trascorsi sessanta giorni dalla data in cui insorge l’obbligo di assumere soggetti appartenenti alle categorie protette.

In caso di violazione relativa alla mancata copertura della quota d’obbligo, si applica inoltre una procedura di diffida che prevede la presentazione di una richiesta di assunzione o la stipula di un contratto di lavoro con persona avviata dagli uffici competenti. Ottemperando alla diffida il datore di lavoro potrà sanare la propria posizione mediante versamento di una sanzione pari ad euro 38,30.

=> Assunzione lavoratori disabili capacità ridotta 60%

Ricordiamo che i lavoratori disabili devono essere pari ad almeno:

  • il 7% nelle imprese fino a 50 dipendenti,
  • due lavoratori con 36-50 dipendenti,
  • un solo lavoratore tra 15 e 35 dipendenti.

Nella quota disabili rientrano anche i dipendenti che hanno una ridotta capacità lavorativa pari al 60%.

 

 Fonte:http://www.pmi.it/economia/lavoro/news/132521/obbligo-assunzione-disabili-aumento-sanzioni.html?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=Newsletter:+PMI.it&utm_content=29-09-2016+evidenza+obbligo-assunzione-disabili-aumento-sanzioni

30/09/2016