Home » Vita Associativa

Vita Associativa

Mistero a 5 stelle

Su Roma today” http://www.romatoday.it/politica/assunzioni-servizio-giardini-roma.html” c’è un articolo molto curioso .Il servizio giardini ha 150 dipendenti e l’assessore Montanari,entusiasticamente,annuncia...

PROBLEMI AL GIARDINO DI VIA GREVE

 
 
 
 

Abbiamo fatto l’impossibile.Ci eravamo illusi per qualche aiuto ,forse,frainteso.Stiamo per rinunciare all’adozione del Giardino di Via Greve in quanto, da soli, non riusciamo più a sostenere le spese di gestione relative alla manutenzione.Ribadiamo,pubblicamente,che il nostro contratto prevede manutenzione gratuita ma non spese per la gestione.(NON ABBIAMO DIFFICOLTA’A RENDERLO PUBBLICO)Attualmente,come del resto avviene anche per il giardino di Castiglion Fibocchi(EX SAFERROT),ci siamo fatti carico tutte le spese di gestione(compresi i sacchetti per i cestini porta rifiuti) e noi non abbiamo altre entrate oltre le quote associative.Il giardino di Via Greve ha bisogno di un intervento manutentivo molto oneroso in quanto il manto verde spontaneo è privo di impianto di irrigazione,il campo di calcetto è privo di una rete di recinzione(dopo aver rimosso quella pericolante),la parte ludica è priva di sicurezza. L’associazione Magliana Viva,giorni fa,diceva una cosa normale per un paese normale ,riferendosi al giardino di Via Greve :si faccia un bando.Giusto ma consci delle politiche attuali sulla gestione delle aree verdi mi pare improponibile.Noi volontari stiamo facendo l’impossibile,le istituzioni facciano il possibile.Finora ho ascoltato soltanto buoni propositi

 

INTERVENTI SU FACEBOOK

  

Dario Olivieri :la volontà e l'impegno di molti volontari non è sufficiente in questo paese tutto deve essere gestito da volontari Roma non ha soldi il governo finanzia le banche fallite con i soldi dei cittadini senza pena per coloro che hanno rubato  
 
Adriana Roseo: Non hanno idea quanta importanza abbia un giardino vivo e curato nel quartiere e' la carta di Identità di amministratori e cttadini 
 

 

 
Pasquale Mancini: Insistete! Andate con gli abitanti in Comune! Imponete un incontro con il Sindaco o l'Assessore competente! 
Avevo preannunciato le difficoltà, Enrico!!!
 
 

 

Enrico Olivieri :A Roma la situazione è molto più complicata in quanto le aree verdi sono divise tra comune e Municipi Quindi ,il primo scoglio ,è lo scaricabarile sulle competenze ed il secondo,molto più importante,è sui fondi che il comune stanzia per il verde ai singoli Municipi.Considera che il nostro Municipio ha 170.000 abitanti e per il verde,di competenza municipale, sono stati stanziati soltanto 30000 euro (questo è quello che dice il Presidente del Municipio).Quindi il discorso diventa molto più complicato in quanto ti trovi di fronte due interlocutoti:Comune e Municipi ,molto disponibili nei propositi,ma molto negativi nel concretizzare.In un tuo post,precente,mi citi la frase(se non erro di Tibullo) GUTTA CAVAT LAPIDEM e noi ,come associazione,saremo la goccia che cercherà di fare un buco anche nella pietra più resistente.Io ,caro Pasquale,ho insistito ed insisterò ancora in quanto so di essere nel giusto. e di avere ,i cittadini del mio quartiere,dalla mia parte.I diritti sono diritti ed i doveri sono doveri.Putroppo chi sale al potere dimentica i DIRITTI ricordandosi soltanto dei DOVERI.
 
 
Pasquale Mancini: Mi piace molto questa tua determinazione!!! Vedrai che ce la farai insieme agli altri!

 

RIAPERTURA GIARDINO FAUSTO GATANI-VIA GREVE

Questa mattina abbiamo riaperto il giardino Fausto Gatani di Via Greve in quanto non vi è più una situazione di pericolo.Approfitto per dare altre due comunicazioni:
1-Di comune accordo con il servizio giardini ,del comune di Roma ,sarà rimossa la rete ,fatiscente,del campo di calcetto e quanto prima sostituita.
2-abbiamo richiesto una verifica sulla consistenza delle piante e entro Settembre ci hanno promesso la potatura

Casa Vittoria, riffa di beneficenza per riqualificare l'area verde

Alcuni momenti della riffa con operatori OSA, ospiti di Casa Vittoria e famiglie del quartiere

 

RIFFA DI BENEFICENZA 16 GIUGNO 2017 ALLE ORE 17.00

RIFFA DI BENEFICENZA 16 GIUGNO 2017  ALLE  ORE  17.00 - Finestra sul territorio

 

 L'associazione"Una Finestra Laica Sul Territorio" e la Cooperativa Osa(operatori sanitari Associati) stanno organizzando una riffa di benificienza per casa Vittoria.L’idea di organizzare una riffa di beneficenza nasce da un duplice scopo:
1. Raccogliere dei fondi per comprare un biotrituratore e con questo tenere pulita la struttura e creare una piccola attività( vendita di compost per gli orti)
in cui alcuni ospiti di casa vittoria possano trovare una piccola fonte di reddito per le spese essenziali;
2. Aprire e far conoscere al territorio la struttura di “Casa Vittoria” per poter creare dei circoli virtuosi di collaborazione e scambio di competenze e conoscenze.

 

L'immagine può contenere: sMS

Finestra sul territorio